A tu per tu con... l'isola che c'è


Nella nostra cultura la soluzione più comune al problema del valore è quello di equipararlo alle capacità, al successo lavorativo, al denaro. Il valore viene determinato dalla professione, dal livello sociale, dalla ricchezza. Seguono le promozioni, i successi, la casa in cui si abita, l’automobile che si possiede. In realtà il valore di un individuo nasce semplicemente dal fatto di esistere, crescere, evolversi, comunicare, amare ed essere amato. Sono i nostri talenti, a volte evidenti e a volte meno, a essere importanti, a poterci traghettare verso la realizzazione di noi stessi e attraverso questo incontro cercheremo di farli emergere e/o di riconoscerli maggiorente, ampliando così la nostra consapevolezza nell'ottica della realizzazione di un miglior benessere personale.

In questa mattinata “viaggeremo” dunque nel mare che ci caratterizza, alla ricerca di quel luogo interiore che racchiude le nostre potenzialità.

Il viaggio: un partire da me, un infinito di distanze infinite e un arrivare a me.

(Antonio Porchia)